Nascita e sfide future del Gruppo FERVO nel Facility Management

Intervista all'Ing. Alessandro Belloni, CEO FERVO, su Economy di Aprile 2020

Articolo su nascita e sfide future del Gruppo Fervo su Economy di Aprile 2020Il nostro CEO Ing. Alessandro Belloni racconta nascita e sfide future del Gruppo FERVO sul numero di Aprile 2020 del mensile Economy. Dalle origini del progetto nel 2009 con la nascita di FSI, fino all’evoluzione nel 2020 di un network di imprese di facility management che si nutre di competenze ed esperienza. Nel 2014 VME, realtà operativa in ambito progettazione e manutenzione del verde, opere di urbanizzazione e di ristrutturazione edilizia, affianca la società specializzata nella progettazione, installazione e manutenzione di impianti (termici, frigoriferi, di sicurezza). Nello stesso anno viene fondata Eco2zone, start up dedicata a soluzioni di efficientamento energetico e alla sostenibilità ambientale di edifici pubblici e privati. Infine Reclean, società cooperativa che si occupa di servizi soft in ambito facility management (pulizie, reception, portierato e guardiania), completa l’offerta integrata del Gruppo nel 2016.

Expertise e Know How al centro dell’offerta integrata

“Le aziende che fanno parte di FERVO sono tutte caratterizzate da un forte Know-how tecnico interno, il personale, infatti, è altamente specializzato nel proprio settore. La professionalità ed esperienza dei collaboratori, la loro tempestiva soluzione dei problemi e flessibilità ci permettono, quindi, di operare proattivamente come Partner Strategico dei nostri Clienti, comprendendone a pieno esigenze e aspettative.” Dichiara l’Ing. Belloni.

Realtà in forte crescita, FERVO presenta un volume di affari dell’intero Gruppo in costante incremento e un numero complessivo di oltre 500 collaboratori. “Prevediamo e puntiamo ad un’ulteriore crescita della nostra realtà che dalla nascita ha evidenziato un fatturato in progressivo aumento.” Prosegue Belloni “ Oltre alla sfida commerciale, vogliamo investire in sfide future: l’innovazione è una di queste. A breve si concretizzerà un progetto pilota che unisce tecnologia, digitalizzazione dei processi e dell’organizzazione. La nostra scommessa è quella di porre l’uomo all’inizio del processo di erogazione del servizio di facility management, grazie al supporto di strumenti tecnologici di ultima generazione”

La differenziazione dai concorrenti, il voler portare novità e cambiamenti in un settore statico come il facility management, è uno dei fattori chiave che guida quindi l’attività di FERVO, non dimenticando mai la politica green di tutela dell’ambiente che ha abbracciato fin dagli inizi della propria attività.

Leggi l’articolo